Mai più divieti per cani e gatti

ABOLITO OGNI DIVIETO DI ACCESSO NEI LUOGHI PUBBLICI PER ANIMALI DOMESTICI

E’ufficiale, la nuova normativa predisposta dalla Fiadaa e dall’Anci sulla detenzione di animali domestici abbatte qualsiasi divieto di accesso nei luoghi pubblici.

D’ora in poi, cani e gatti potranno così entrare all’interno di qualsiasi spazio pubblico (dalle spiagge ai bar), senza problemi.

Se leggete infatti il testo proposto, i Comuni hanno finalmente riconosciuto la valenza sociale del rapporto tra gli esseri umani e gli animali di affezione, operando affinché il rispetto verso cani e gatti sia promosso anche nel sistema educativo, a partire dalla scuola dell’infanzia ed elementare.

Parte integrante del progetto è anche quella di esortare i proprietari a responsabilizzarsi sulla custodia, sul controllo della riproduzione, e sulle precauzioni contro i danni a terzi o le aggressioni.

Scatta pertanto il divieto di legare gli animali con catene, la loro vendita a minorenni, la detenzione nei casi in cui si siano riportate delle condanne.

E ancora, pene previste per chi maltratta, per chi li lascia cronicamente soli, o per chi li utilizza per l’accattonaggio.

Sarà inoltre vietato offrire in omaggio o in premio gli animali domestici, come purtroppo accade in tante lotterie paesane.

Il regolamento prevede poi che, qualora il detentore non sia più in grado di mantenere l’animale, può darne comunicazione alla Asl e al Comune affinché le strutture (pubbliche e private) possano gestire l’accoglienza.

Il regolamento riconosce infine la figura del animale domestico di quartiere, o libero accudito, con condizioni per il riconoscimento definite dal servizio veterinario delle Asl competenti.

Noi sottoscriviamo e condividiamo!

#guideinfo

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic