Regole base per non avvelenare i vostri piccoli amici

QUALI CIBI EVITARE PER LA SALUTE DEI VOSTRI 4 ZAMPE?

Nulla è di per sé veleno, tutto è di per sé veleno, è la dose che fa il veleno.

Così tuonava Paracelso, alchimista, astrologo e medico svizzero vissuto intorno al 1500 e mai frase migliore di questa, può aiutarvi a capire che dovete fare assolutamente attenzione a quello che mangiano i vostri piccoli amici.

I cani e i gatti, infatti, non sono mai consapevoli di quello che può avvelenarli o no, e dovrete essere dunque voi a informarvi quotidianamente e a controllare sistematicamente quello che addentano.

A tal proposito, è importante sapere che alimenti che noi umani riteniamo adatti alla nostra alimentazione, possono in realtà essere droghe mortali per cani o gatti.

Il veterinario Dr. Karyn L. Bischoff con l’aiuto della New York State Animal Health Diagnostic Center alla Cornell University, ha creato una lista di alimenti nocivi, tra cui troverete alcune nostre abitudini alimentari.

Tra i primi della lista, lo xilitolo dolcificante artificiale, le noci di macadamia, le cipolle, l’aglio, i porri, l’erba cipollina, la carne poco cotta o cruda, le uova, il caffè e infine l’avocado.

Tutti questi possono creare un disturbo mortale per i nostri piccoli amici.

Lo stesso vale per l’uva e l’uva passa, in grado di causare un’insufficienza renale.

Tra i più pericolosi poi, anche il cioccolato fondente, il cacao e il latte, che può causare gravi problemi digestivi;

Fate moltissima attenzione, leggete e fatevi consigliare e monitorare da un veterinario...

i vostri amici si fidano di voi.

#guideinfo

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic