FIDO SOFFRE L’AUTO

IL RIMEDIO C’È

Con la bella stagione si viaggia di più, meglio se con il cane.

Purtroppo il venti per cento dei nostri beniamini soffre la macchina.

Per fortuna ora il problema può essere efficacemente controllato

Viaggiare con gli animali permette ai nostri amici a quattro zampe di restare in famiglia anche nei periodi di vacanza. Il viaggio in macchina può però creare problemi. Basti pensare che oltre il venti per cento dei cani soffre il mal d’auto. Un dato che coinvolge circa due milioni di cani, sugli otto stimati in Italia. Questo perché con la definizione “mal d’auto” si intende uno stato di malessere che si manifesta anche in aereo, in treno e in nave.

E’ importante saper riconoscere i sintomi del mal d’auto: inizialmente l’animale può manifestare nervosismo, poi ipersalivazione che può degenerare in vomito. Ci potrebbero essere cani che ne soffrono senza che i loro proprietari se ne rendano conto. Nei casi più gravi il proprietario evita addirittura di portare l’animale dal veterinario, proprio perché il pet non tollera di salire e di essere trasportato nella vettura.

Come combattere questo grave problema che spesso rischia di compromettere il rapporto uomo-animale e di condannare all’abbandono i nostri animali? Grazie a un principio attivo a base di “maropitant citrato monoidrato”, oggi Fido può serenamente viaggiare in auto con noi, senza rischiare di sentirsi male, né tantomeno di vomitare.

E’ un farmaco da consigliare, perché è testato e garantisce un viaggio tranquillo e sicuro.

Meglio chiedere sempre consiglio al veterinario di fiducia e ricordiamoci di far fare una visita di controllo al nostro cane sia prima che al rientro da un viaggio. La prevenzione non è mai troppa.

Manuela Michelazzi

DA SAPERE

VIAGGIARE INFORMATI COL MINISTERO DELLA SALUTE

Basta cliccare alla voce “cani, gatti e…” e poi su “Viaggiare” per trovare un “mare magnum” di notizie fondamentali:

Vademecum: I primi passi per programmare un viaggio con il proprio animale

Trasporto: Le differenti regole e condizioni di trasporto in aereo, treno, navi e traghetti

Passaporto: Quali dati deve contenere, chi lo rilascia e come va redatto il passaporto

Vaccinazioni: Le vaccinazioni consigliate oltre quelle obbligatorie in ciascuno Stato

Mal d’auto: Alcuni accorgimenti per ridurre i disagi del cane durante il trasporto in macchina

In treno: Il Regolamento di Trenitalia, in vigore dal 1 dicembre 2008

In Italia: Tutte le indicazioni sanitarie per introdurre in Italia animali da compagnia al seguito di viaggiatori. www.salut.gov.it

#adottauncane #alimenti #attivismopetslove #cane #canile #cuccioli #guideinfo

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

© 2014 by Pets&Love

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • Tumblr Clean
  • Instagram Clean
  • Pinterest Clean
  • YouTube Clean