Cosa metto nella ciotola? Tutto quello che c'è da sapere sulla nutrizione dei nostri animali


Come lo è per noi, l'alimentazione è importantissima anche per i nostri amici a quattro zampe. Tra false credenze e piccole dritte da seguire, vediamo cosa è meglio per i loro pasti.

Prima di tutto bisogna sapere che non c'è niente di più sbagliato che preparare in casa il cibo per i nostri animali o, peggio, dargli le stesse cose che siamo abituati a mangiare noi. Basti pensare che in media l'uomo ha bisogno del 15% di calorie provenienti da proteine, mentre il cane del 35% e il gatto addirittura del 45%. Rispondere correttamente a queste esigenze, richiederebbe una conoscenza approfondita della loro fisiologia e il rischio maggiore, facendo di testa nostra, sarebbe quella di fornirgli un'alimentazione squilibrata che porterebbe, nel lungo-medio periodo, a danni sulla loro salute.

È sempre bene affidarsi a marche di qualità, meglio ancora se d'indirizzo biologico o comunque naturale. Scegliendo questo tipo di alimentazione si riducono l’insorgenza di allergie o anche patologie gravi come l'infarto o l'insufficienza renale. Un consiglio utile è quello poi di leggere sempre attentamente le etichette di ciascun prodotto e, nonostante ormai ci sia una severa legislazione in materia di etichettatura, rivolgersi anche al proprio veterinario per chiedere un parare non è mai una cattiva idea.

È bene ricordare che 40 anni fa l'aspettativa di vita di un cane era di sei anni, mentre oggi è arrivata a 12! Questo, oltre ai progessi nella terapia medica, è anche dovuto al miglioramento dell'alimentazione, che, mirando ad una nutrizione bilanciata tra carni e verdure, è diventata fondamentale per la corretta crescita e lo sviluppo e soprattutto per la prevenzione di malattie.


In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

© 2014 by Pets&Love

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • Tumblr Clean
  • Instagram Clean
  • Pinterest Clean
  • YouTube Clean