La pelle dei nostri cani: tutto quello che c'è da sapere


Vi stupirà sapere che esistono oltre 160 malattie della pelle che possono colpire i nostri amici a quattro zampe e che vanno dalle più conosciute e curabili ad altre poco note e per le quali non esistono ancora delle cure specifiche.

Per i casi incurabili, l'unica soluzione è il controllo del disturbo, che passa attraverso diete specifiche, farmaci, shampoo, spray, acidi grassi e integratori vitaminici. Per quel che riguarda gli sfoghi cutanei più comuni invece, per i quali esiste una terapia, il veterinario ha bisogno di capire cosa sta realmente accedendo in superficie e sotto la pelle prima di scegliere la giusta strategia terapeutica. È un processo che può richiedere diverso tempo, anche fino a quattro settimane ed è importante durante questo periodo non farsi prendere dal panico e conoscere i giusti accorgimenti per assistere fido verso la guarigione.

Il prurito è il sintomo per eccellenza, attraverso il quale si manifestano le principali infezioni cutanee: porta il cane a grattarsi di continuo, a mordicchiarsi e non gli permette di svolgere nemmeno le più semplici attività quotidiane come mangiare, dormire o giocare, arrivando molto spesso ad interrompere anche la nostra quotidianità. Si tratta di problematiche che possono però facilmente gestite: la soluzione più utile consiste in un prodotto che, privo di cortisone, sappia interrompere al più presto il ciclo autoperpetuante del prurito, prevenire lesioni ed infezioni secondarie e favorire, per il veterinario, la ricerca delle cause del continuo grattarsi.

#pelle #cani #petsandlove #prurito #infezioni #malattie #dermatiti #allergie #veterinario #vet

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

© 2014 by Pets&Love

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • Tumblr Clean
  • Instagram Clean
  • Pinterest Clean
  • YouTube Clean