Malattie infettive nel cane: quali sono le più pericolose?


A che punto siamo oggi in tema di cura a prevenzione di malattie infettive per quanto riguarda i nostri amici a quattro zampe? Gli sviluppi della medicina moderna e delle nuove tecnologie hanno permesso nel corso degli anni di ridurre significativamente il numero di malattie mortali e la vaccinazione è diventata il cardine della medicina preventiva.

Ancora oggi infatti, esistono malattie estremamente pericolose per la salute dei nostri cani, ma niente che un programma vaccinale sicuro ed efficace non sia in grado di prevenire. Tra queste patologie in particolare, la Leptospirosi e la Parvovirosi sono nemici rischiosi per i cani.

La Leptospirosi è una malattia batterica, anche fatale e soprattutto che può essere trasmessa all'uomo. Esistono numerosi tipo del batterio che la causa (il che la rende ancora più difficile da combattere) e si manifesta principalmente attraverso febbre alta, gastroenterite, urine scure, forte disidratazione, arrossamento delle mucose e scarsa vitalità. La Parvovirosi è invece una malattia di origine virale, potenzialmente fatale in particolare per i cuccioli non vaccinati. Il virus che la genera, altamente contagioso, si moltiplica nel tratto digerente e nel midollo osseo e causa nel cane diarrea e vomito con sangue, insieme a febbre alta, mancanza d'appetito e spossatezza.

Come dicevamo, la vaccinazione è l'unico mezzo che può davvero aiutare sia noi che i nostri cani. Fatevi indicare dal vostro medico vet di fiducia il programma di vaccini migliore, per tempi, costi e per la gamma di virus e batteri dai quali è in grado proteggere il nostro cane. Estremamente importante è che il vaccino sia anche il più aggiornato possibile, in particolare sui nuovi ceppi di diffusione delle malattie.

#malattie #patologie #leptospirosi #parvovirosi #vaccinazione #programmavaccinale #cani #petsandlove #medicovet #veterinario #medicina

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic