Prurito: quali sono le cause principali?


Abbiamo già avuto modo di parlare approfonditamente del tema del prurito in altri articoli, oggi vediamo più nello specifico quali sono le cause principali scatenanti e quali soluzioni possiamo trovare per dar sollievo ai nostri amici a quattro zampe.

Pulci e altri parassiti: l'infestazione da parassiti è sicuramente uno dei problemi principali che possono provocare il prurito nel cane.

Atopia: è una malattia frequente nel cane, interessando una percentuale di soggetti intorno al 10 - 35% e rappresenta la seconda causa di prurito, preceduta solo dalla dermatite allergica da pulci. Si tratta di una predisposizione genetica a sviluppare reazioni anafilattiche ed è particolarmente difficile tanto da diagnosticare quanto da trattare a livello terapeutico.

Alimento: proprio come accade per noi, anche i nostri cani possono sviluppare allergie ed intolleranze alimentari. Lo sfogo principale di queste problematiche è proprio il prurito, al quale in questo caso si può far fronte tramite il veterinario iniziando una dieta privativa (eliminando di volta in volta gli alimenti comuni della sua dieta per individuare qual è effettivamente quello che ha scaturito l'allergia).

Mentre rintracciamo la causa del prurito è fondamentale scegliere un prodotto che sia in grado di alleviarlo e trattarlo, così da dar sollievo in primis al nostro cane, da evitare lesioni e infezioni secondarie e completare il processo diagnostico nel modo più veloce possibile. Evitate soluzioni a base di cortisone, che potrebbero solo peggiorare il problema.

#petsandlove #cane #prurito #alimentazione #atopia #pulci #parassati #zecche #acari

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic