Sono importanti i richiami annuali del vaccino?



Tra gli argomenti più dibattuti negli ultimi anni è il richiamo annuale della vaccinazione. C'è chi si schiera a favore e chi contro. Noi vogliamo darci qualche informazione in più, perché è importante sapere che l'immunità verso le malattie non dura per sempre e gradualmente si affievolisce, quindi non fare richiami può far sì che il vostro cane possa correre dei rischi.


Infatti, fino all’anno di età è opportuno che il giovane cane riceva tutte le vaccinazioni di base necessarie che gli consentano di raggiungere una solida immunità. Nel cucciolo è necessario effettuare il richiamo dopo 21-30 giorni dal primo vaccino per ottenere il così detto effetto booster cioè di potenziamento dell’efficacia del vaccino . Nell’adulto invece è necessario un richiamo annuale.

in particolare, la Leptospirosi è la malattia per cui è più importante fare il richiamo del vaccino annualmente, per l'alto rischio di contagio una volta che il vaccino ha smesso di fare il suo effetto.

E' opportuno quindi che il cane sia sottoposto ad un check-up di controllo annuale. Con l’occasione il vostro Veterinario potrà verificare le condizioni generali dell’animale ed attuare gli opportuni richiami vaccinali.


D'altro canto, siamo d'accordo che i vaccini migliori siano sempre quelli in grado di prevenire il maggior numero di malattie, di non richiedere frequenti richiami e di prevenire ladisseminazione (ossia il contagio, fondamentale soprattutto quando si hanno più cani).



La salute dei vostri cani è importante e la prevenzione è fondamentale.


In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic