Tutti pronti a partire ma il vostro cane non si sente bene?


Avete notato l'improvvisa comparsa di vomito e diarrea nel vostro amico peloso e avete subito pensato a una banale influenza. E se invece fosse gatroenterite?

Si tratta dell’infiammazione dell'intestino causata dall’ingestione di cibo contaminato o inappropriato per l’organismo che richiede l'uso di farmaci specifici come gli antiemetici per curare il vomito e controllare la nausea. Alcuni antiemetici possono essere somministrati per iniezione, ad esempio sotto la cute. Dopo l'iniezione, la terapia può proseguire mediante compresse somministrate per bocca.

Gli altri trattamenti di supporto includono l'assunzione di liquidi e sali minerali (chiamata terapia reidratante), che possono essere somministrati per bocca, se l’animale non vomita più, oppure per infusione endovenosa.

Per natura e soprattutto durante le feste, i cani tendono a mangiare ogni cibo che trovano in giro. È estremamente importante insegnare loro fin dall’inizio a mangiare solo il cibo nella loro ciotola.

Sia i cani che i gatti a volte non tollerano il cambio improvviso della dieta e quindi è essenziale introdurre la nuova dieta nell’arco di diversi giorni. Inoltre, la vaccinazione periodica protegge l’animale contro diverse gravi malattie causate da virus, come l’infezione da parvovirus, che interessano il tratto gastrointestinale.

La salute dei vostri cani è importante, la prevenzione è fondamentale.

#cane #vaccino #gastroenterite

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic