Pulci e zecche sono pericolose per la salute dei cani?


Sono molto piccole e spesso ben nascoste dal pelo del cane. Pulci e zecche sono minuscoli parassiti, quasi invisibili a occhio nudo, che popolano soprattutto parchi e giardini quando le temperature diventano più miti.

Si possono notare più facilmente sugli animali dal mantello chiaro. Quando gli amici a quattro zampe si grattano continuamente, in maniera nervosa e costante, è quasi certo che siano infestati da pulci o zecche. La trasmissione avviene da un animale infestato verso un altro: il parassita salta sul cane o sul gatto, lo punge, succhia il sangue, si riproduce e deposita le uova a terra.

Purtroppo non sono soltanto fastidiose: nutrendosi entrambe di sangue, pulci e zecche in caso di infestazione massiva possono causare anemie molto serie. Ma anche un singolo parassita può nuocere gravemente alla salute del cane: le pulci veicolano la tenia (parassita intestinale) e poche punture possono già scatenare una dermatite allergica. Le zecche sono ancor più pericolose perché veicolano una serie di malattie (Piroplasmosi, Ehrlichiosi, malattia di Lyme) sempre piuttosto gravi e spesso dalla prognosi incerta.

L’unico modo per proteggerli è utilizzare antiparassitari da applicare sull’animale. La prevenzione è fondamentale chiedendo al veterinario un’adeguata protezione per il vostro amico peloso.

#cani #antiparassitari #zeccheepulci

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

© 2014 by Pets&Love

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • Tumblr Clean
  • Instagram Clean
  • Pinterest Clean
  • YouTube Clean