Il vostro amico a 4 zampe è pronto a partire?


Molti dei nostri cuccioli soffrono di mal d’auto e ciò può essere fonte di stress per il cane, che sta male fisicamente ed emotivamente, e di preoccupazione per i padroni che cercano di tenere sempre sotto controllo la situazione. La cinestosi, o mal d’auto appunto, sembra essere più comune nei cuccioli e nei cani giovani che hanno meno esperienze di viaggio. Molti possono infatti sperimentare nausea o vomito nel loro primo viaggio verso casa e poi abituarsi in maniera del tutto naturale. I sintomi della cinestosi sono simili a quelli dell’uomo: respiro affannoso, ripetute declutazioni, tremiti, ipersalivazione, conati di vomito fino a condurre a vomito.

Per cercare di evitare tutti questi sintomi, sarebbe opportuno avere degli accorgimenti prima e durante il viaggio, come per esempio evitare di somministrare al cane un pasto abbondante prima, iniziare con tratte molto brevi portando insieme a voi un amico che possa stare vicino al cane accarezzandolo e distraendolo per ridurre ansia e nervosismo magari con dei giocattoli.

Per permettere al cane di abituarsi, l’inizio ideale dovrebbe essere percorrere dei brevi viaggi che al loro termine abbiano una ricompensa, come per esempio l’arrivo al parco. Importante inoltre ricordarsi di dare uno spazio sufficiente al vostro amico peloso per sdraiarsi, utilizzando però sempre un trasportino o una cintura di sicurezza per cani, in modo da farlo sentire protetto e limitare il movimento, causa comune del mal d’auto.

Il modo migliore per prevenire la cinestosi è però sempre prevenirla, chiedendo al vostro di fiducia farmaci che aiutino a far star meglio il vostro amico!

#maldauto #cinetosi #viaggioinauto #viaggio #viaggiocolcane #cane #viaggiarecolcane #viaggiare #cuccioli #prevenzione #veterinario #medicoveterinario

In Primo Piano
Post Recenti
Categorie
No tags yet.
Seguici su
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic